Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Incidenti stradali

Incidente mortale lungo l'autostrada A8: accusato di omicidio colposo un monzese

Il sinistro nella notte tra martedì e mercoledì nel tratto tra Legnano e Castellanza in direzione Varese: una donna di 41 anni è morta sul colpo mentre l'uomo che si era fermato a soccorrerla è deceduto poco dopo in ospedale

Nella notte tra martedì e mercoledì un tragico incidente lungo l'autostrada A8 tra Legnano e Castellanza, in direzione Varese, ha causato la morte di due persone.

Le vittime sono una donna di 41 anni, Caterina Costa, deceduta sul colpo, e un uomo, anche lui quarantenne, Paolo Miele, camionista comasco, morto qualche ora dopo in ospedale.

Il sinistro è avvenuto intorno alla 1.20: dopo l'allarme lanciato ai soccorsi sul posto sono giunte due ambulanze in codice rosso e due automediche insieme alle forze dell'ordine e ai vigili del fuoco. 

Secondo quanto ricostruito dalla Polstrada l'utilitaria su cui viaggiava la donna si è fermata in mezzo alla carreggiata in direzione Varese: il quarantenne alla guida di un mezzo pesante si sarebbe fermato per prestare soccorso alla signora, accostando il suo camion a lato lungo la corsia di emergenza

Mentre i due erano accanto all'auto in panne una vettura, una Bmw condotta da un 50enne monzese, avrebbe travolto entrambi.

Il conducente non si è accorto della presenza dei due e li ha investiti: la donna è morta sul colpo mentre i soccorsi hanno tentato tutto per salvare il camionista che è stato trasferito all'ospedale di Castellanza dove è deceduto poco dopo. 

Nessuna grave conseguenza invece per il conducente che ora è accusato di omicidio colposo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale lungo l'autostrada A8: accusato di omicidio colposo un monzese

MonzaToday è in caricamento