menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto-denuncia del Gruppo Spontaneo Libertà

La foto-denuncia del Gruppo Spontaneo Libertà

Due incidenti stradali in due mesi allo stesso incrocio: "Più sicurezza"

A gennaio un'auto era finita contro la saracinesca del bar chiuso per ferie, questa volta a evitare la tragedia sono state le barriere sul marciapiede

Due incidenti in meno di due mesi, esattamente allo stesso incrocio.

A puntare l'attenzione sulla sicurezza all'incrocio tra via Eraclito e via Amundsen è stato il Gruppo Spontaneo Libertà che ha diffuso uno scatto dei danni provocati dal sinistro e delle barriere stradali abbattute nell'ultimo incidente, avvenuto nei giorni scorsi a due mesi di distanza dallo schianto di gennaio quando un'auto era finita contro la saracinesca di un bar-pasticceria che, per fortuna, nel periodo natalizio era chiuso per ferie. 

"E' il 2° in 2 mesi. La prima volta all'inizio dell'anno un incidente che ha sfondato la vetrina procurando ingenti danni materiali ma si sono evitate conseguenze più tragiche solo perchè era chiuso. La seconda volta ad inizio di marzo. Grazie alle protezioni che nel frattempo erano state installate non ci sono stati danni al negozio perchè si sono fermati sulle protezioni. Questa volta il negozio era aperto con presenza di gente e inoltre, all'incrocio, c'è anche l'ingresso alla scuola materna" si legge nella nota del Gruppo Spontaneo Libertà condivisa sui social.

"Per evitare future tragedie sarebbe opportuno ripristinare velocemente le protezioni sul marciapiede e magari installare dei segnalatori luminosi per dare la precedenza. La stessa cosa andrebbe fatta in via Eraclito incrocio con via Vespucci dove esiste lo stesso problema. Con poca spesa si può rendere più sicuri questi due incroci altamente pericolosi. Speriamo che gli incaricati del Comune possano procedere con solerzia" hanno aggiunto i cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento