Incidente in tangenziale Est, donna fugge dai carabinieri e si schianta contro un'auto

Arrestata una donna

L'incidente (Foto Bennati/MonzaToday)

Una fuga in tangenziale e un incidente. Lunedi' sera in tangenziale Est, all'altezza di Vimercate, poco dopo le 22 si è verificato un brutto incidente stradale che ha coinvolto due vetture, una Ford Focus e una Panda.

A causare l'impatto è stata la fuga di una 41enne, originaria di Taurianova, che ha cercato di fuggire a bordo della sua Ford Focus da una pattuglia dei carabinieri della compagnia di Vimercate, sottraendosi a un controllo ad Agrate Brianza. L'inseguimento è proseguito in tangenziale fino all'altezza dell'uscita di Vimercate Centro, in direzione Lecco, dove la vettura della 41enne si è schiantata contro una utilitaria che, dopo l'impatto, si è ribaltata.

Sul posto sono giunti quattro mezzi di emergenza del 118 con tre ambulanze e un'automedica, i vigili del fuoco, i carabinieri della compagnia di Vimercate e la polizia stradale di Arcore. Il tratto compreso tra Vimercate Centro e Vimercate Sud è rimasto a lungo chiuso per permettere i rilievi, le operazioni di soccorso e la rimozione dei mezzi.

Ad avere la peggio è stata la conducente della Fiat Panda, una donna di 53 anni di Usmate Velate, che è stata soccorsa da un'ambulanza in codice giallo e trasferita all'ospedale San Gerardo. La donna alla guida dell'auto in fuga invece è stata arrestata per resistenza a pubblico ufficiale e ha rifiutato le cure mediche. Di fronte ai militari la signora ha detto di non essersi fermata all'alt dell'Arma perchè consapevole di essere stata sorpresa alla guida con il cellulare in mano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento