Attraversa in sella alla bici, travolto da un furgone: ferito (e multato)

L’incidente è avvenuto in via della Guerrina. Ad avere la peggio è stato un trentaquattrenne di origini marocchine, finito in ospedale con una prognosi di sette giorni. Probabilmente sarà anche multato. La ricostruzione

Il ragazzo è rimasto ferito - Foto repertorio

Arrivato alla fine della pista ciclabile, è rimasto in sella alla sua bici, cercando di attraversare. Risultato: lo schianto con un furgone, sette giorni di prognosi al pronto soccorso e, con ogni probabilità, una multa. 

Incidente martedì mattina in via della Guerrina, teatro dello scontro tra un trentaquattrenne marocchino in bici e un cittadino romeno del ’76 a bordo di un Ford Transit. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della polizia locale, l’uomo in bici - che viaggiava verso Muggiò - sarebbe stato centrato in pieno dal furgone, che procedeva nel senso opposto. 

Ad avere la peggio nell’incidente è stato proprio il trentaquattrenne, che è stato portato al pronto soccorso dove gli è stata certificata una prognosi di sette giorni. I guai per lui, però, potrebbero non essere finiti. 

Molto probabilmente, infatti, la polizia locale sarà costretta a multarlo perché nel tratto dell’incidente non è previsto l’attraversamento ciclopedonale e quindi la bici doveva essere condotta a mano. Sorte analoga, lo scorso settembre, era toccata ad un ragazzino di undici anni investito in viale Libertà: anche lui era rimasto ferito e anche lui era stato multato per essere rimasto in sella alla sua bici al di fuori della pista ciclabile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento