Bimbo travolto sulle strisce da un'auto: ferito, ma sarà multato

La polizia locale non potrà far altro che multare il padre dell'undicenne investito martedì in viale Libertà. Il bimbo ha attraversato sulle strisce pedonali a bordo della sua bici e per il codice della strada è vietato

Il bimbo è stato travolto in viale Libertà - FOTO REPERTORIO

Pagherà a caro prezzo la sua “disattenzione”. Prima con venti giorni di prognosi per diversi traumi, fortunatamente nessuno grave; poi, con una multa che suo padre sarà costretto a pagare. 

Sarà multato il bimbo di undici anni, di origine egiziana, investito martedì mattina in viale Libertà mentre, a bordo della sua bici, attraversava la strada sulle strisce pedonali.

All’altezza del civico 31, una Fiat Stilo guidata da un 64enne di Pessano con Bornago lo ha travolto e “scaraventato” a qualche metro di distanza, rendendo necessario il suo trasporto all’ospedale San Gerardo. 

I testimoni, ascoltati dalla polizia locale, hanno però immediatamente scagionato l’autista. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, infatti, il giovanissimo sarebbe sbucato improvvisamente dalle auto incolonnate e sarebbe sfrecciato sulle strisce. A quel punto, l’impatto tra la bici del bimbo e l’auto - che viaggiava a velocità ridottissima - è stato inevitabile. 

Ricostruita la dinamica, la polizia locale non potrà far altro che sanzionare l'undicenne, “colpevole” di aver attraversato sulle strisce pedonali a bordo della bici: una manovra, questa, vietata dal codice della strada. 

“E’ logico - fanno sapere dal comando di viale Marsala a MonzaToday - che non si possa attraversare correndo in bici, sia perché si mette in pericolo se stessi, sia perché si rischia di travolgere i pedoni impegnati nell’attraversamento”. 

Non ci stanno, insomma, gli agenti a passare per i “cattivi”. Anche perché, evidenziano, “non rilevare un’eventuale sanzione, significherebbe commettere il reato di omissione di atti d’ufficio”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insomma, l’undicenne sarà costretto a pagare la multa. Anzi, per legge, dato che è minorenne, a pagare saranno i suoi genitori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento