Sotto effetto di droga e distratto dal cellulare, si schianta con un'auto poi scappa: pirata arrestato

Il conducente, un 19enne marocchino residente ad Arcore, è finito in manette ed è stato rintracciato insieme a un altro giovanissimo dopo la fuga con omissione di soccorso

Incidente a Limbiate (Foto Bennati/MonzaToday)

E' scappato via dopo aver provocato un incidente stradale e aver ferito quattro persone. Il “pirata della strada” che nella serata di giovedì a Limbiate, al volante di una Opel Meriva, privo di patente perché mai conseguita e sotto effetto di sostanze stupefacenti, ha causato un sinistro stradale con feriti e si è allontanato senza prestare soccorso è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri di Desio.

Si tratta di un 19enne residente ad Arcore di origini magrebine che, in compagnia di un 18enne romeno, ha abbandonato la vettura incidentata sul luogo del sinistro, ed è scappato a piedi. I due sono stati rintracciati dai militari poco dopo mentre stavano tentando di nascondersi nei campi circostanti. Secondo quanto ricostruito dai militari giovedì poco dopo le 20, il 19enne viaggiava su una Opel Meriva, sprovvista di assicurazione, sulla Monza Saronno.

Guarda il video

Giunto all’incrocio con via Monte Grappa, a Limbiate, distratto dal cellulare che stava usando mentre era alla guida, non si è accorto che la sua auto aveva ha invaso la corsia opposta. E la Meriva si è schiantata frontalmente con una Daewoo Tacuma condotta da un 34enne liberiano di Saronno. Con lui viaggiavano altri tre cittadini ghanesi. Tutti e quattro sono rimasti feriti in modo significativo. Eppure il pirata della strada e il suo amico, senza preoccuparsi di quello che aveva fatto, hanno abbandonato l’auto e sono fuggiti via a piedi. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Desio, i medici del 118 di Monza e i vigili del fuoco.

E’ stato necessario tagliare le lamiere contorte dell’auto per estrarre i quattro feriti. Il ferito più grave è stato il guidatore della Daewoo. Trasportato alla clinica San Carlo di Paderno Dugnano, potrebbe avere la spina dorsale lesionata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento