Incidenti stradali Lissone / Via Antonio Gramsci

Lissone, incidente a causa della nebbia: ciclista investito

Il giovane in sella alla bicicletta per fortuna dopo la caduta non ha riportato gravi ferite ed è stato trasportato in codice verde per gli accertamenti del caso all'ospedale San Gerardo

Si vedeva poco o quasi nulla e, nonostante il semaforo segnalasse il verde, la sua auto ha travolto un ciclista all'incrocio.

L'incidente stradale è avvenuto a Lissone intorno alle 20 di giovedì sera all'altezza del civico 44 di via Antonio Gramsci. Una donna al volante di una vettura ha ingranato la marcia appena è scattato il verde e ha attraversato l'incrocio ma si è trovata davanti una bicicletta con il sella un ragazzo di 18 anni e non è riuscita a frenare in tempo. 

Il giovane è caduto a terra, travolto dall'auto, ma per fortuna, a parte il brutto spavento, non si è procurato gravi ferite o lesioni. Sul posto è intervenuta un'ambulanza del 118 che ha accompagnato la vittima all'ospedale San Gerardo in codice verde per gli accertamenti del caso. Nella ricostruzione della dinamica sono stati impegnati anche i carabinieri della compagnia di Lissone che hanno ascoltato i testimoni e la conducente dell'auto. La donna ha riferito di aver imboccato l'incrocio regolarmente quando l'impianto semaforico ha segnalato il verde e di essersi trovata davanti la bicicletta che, a causa della scarsa visibilità dovuta alla nebbia, non è riuscita a scorgere prima. Il giovane in sella al mezzo, un 18enne straniero, avrebbe quindi attraversato l'incrocio senza guardare. 

La nebbia persisterà ancora su Monza e Brianza per tutto il weekend e parte della prossima settimana e per questo è consigliata agli automobilisti e a chiunque si metta in strada la massima prudenza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lissone, incidente a causa della nebbia: ciclista investito

MonzaToday è in caricamento