menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scappa dopo un incidente ma perde la targa: rintracciato e denunciato un uomo di 44 anni

Gli agenti della polizia locale di Lissone hanno identificato il conducente che lo scorso venerdì ha provocato un sinistro che ha coinvolto altri due mezzi

Ha causato un incidente che ha coinvolto in totale tre veicoli e poi è fuggito, senza prestare soccorso e lasciare i propri dati. Il conducente però ha smarrito il paraurti del suo autocarro e la targa che ha consentito agli agenti della polizia locale di Lissone, guidati dal comandante Ferdinando Longobardo, di risalire al responsabile in pochissimo tempo.

Il sinistro con fuga è avvenuto nella serata dello scorso 30 marzo, intorno alle 20, in via Buonarroti a Lissone. A causare l'incidente è stato un autocarro con al volante un uomo straniero, residente a Lissone, di quarantacinque anni. 

Il mezzo stava percorrendo via Buonarroti quando, a ridosso di una rotatoria, ha messo la freccia per svoltare a sinistra, all'improvviso poi ha cambiato idea sulla destinazione e ha sterzato a destra, finendo contro una seconda vettura che nel frattempo si era posizionata sulla destra. Dopo l'impatto un'altra manovra azzardata ha determinato lo scontro con un terzo veicolo. In seguito allo schianto poi l'autocarro si è allontanato, facendo perdere le proprie tracce. 

Sul posto, insieme agli agenti della polizia locale che hanno rilevato il sinistro e avviato gli accertamenti per ricostruire la dinamica e rintracciare il pirata, è intervenuta anche un'ambulanza del 118 che ha trasferito in ospedale con una prognosi di sette giorni uno degli automobilisti. La targa persa sul luogo dell'incidente ha consentito alle forze dell'ordine di risalire al conducente che è stato denunciato per omissione di soccorso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento