Morto perché un infarto lo ha sorpreso alla guida

Un malore ha colto un uomo di 58 anni a Lazzate in tarda mattinata: l'uomo è andato sbattere contro una recinzione ed è morto

L'uomo ha avuto un infarto

Un uomo di 58 anni è morto a Lazzate venerdì in tarda mattinata. 

Mentre era alla guida del suo mezzo è stato sorpreso da un infarto che non gli ha lasciato scampo.

La vittima è un autotrasportatore: ha perso il controllo del camion e ha sbandato finendo contro una recinzione in via Dante Alighieri all'altezza del civico 12.

Sul posto si sono precipitati i soccorsi ma per l'uomo ogni tentativo di rianimazione è stato inutile: era già morto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento