menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falciato da un'auto fuori di casa, morto Giancarlo Busnelli

Il pensionato è deceduto in ospedale a Desio mercoledì mattina: un'auto lo ha travolto appena è uscito di casa per andare ad accompagnare le nipotine a scuola

E' stato falciato da un'auto giunta a tutta velocità fuori dalla sua abitazione mentre mercoledì mattina, pochi istanti dopo le 7.30, era uscito per accompagnare le nipotine a scuola. E’ morto in ospedale poche ore dopo il sinistro Giancarlo Busnelli, pensionato di Meda, investito e ucciso da un'auto in via Tre Venezie.

La tragedia si è concumata davanti alla casa dove aveva sempre vissuto, nel giorno del suo compleanno. L’incidente è avvenuto poco dopo le 7.30: il pensionatoaveva appena messo il piede fuori di casa ed è riuscito a percorrere solo pochi passi. Poi, è arrivata un’auto: una Volkswagen Golf grigia, guidata da un uomo di 30 anni. Il giovane non si è accorto che il 75enne stava attraversando, e lo ha travolto. 

Il pensionato è rimasto privo di sensi sull’asfalto. Il primo a soccorrerlo è stato l’automobilista, molto scosso per quanto era appena accaduto. Sul posto sono arrivati i medici del 118 di Monza, gli agenti della polizia locale e la croce rossa di Meda. Le condizioni del pensionato sono subito apparse gravissime. I sanitari hanno tentato la rianimazione sul posto e poi, a sirene spiegate, hanno trasferito con un'ambulanza il 75enne all’ospedale di Desio, continuando le manovre d'emergenza anche durante il tragitto. Una volta giunti al nosocomio il battito del 75enne è ripreso ma per poco. Mezz'ora dopo si è registrato il decesso e l'uomo è morto per una serie di emorragie interne.

Giancarlo Busnelli lascia quattro figli e nipoti. Era molto conosciuto nel quartiere Polo di Meda, dove aveva sempre vissuto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento