Grave incidente a Melzo: attraversa le strisce sullo skateboard ma viene travolto, è in coma

Il ragazzo è stato ricoverato al San Raffaele dove lotta tra la vita e la morte. I dettagli

Stava attraversando sulle strisce pedonali a bordo di un skateboard quando è stato travolto da un'auto il cui conducente non è riuscito a frenare in tempo. Ora lotta tra la vita e la morte all'ospedale San Raffaele di Milano, dove è stato ricoverato in coma. La vittima è un ragazzino di 16 anni che in quel momento, probabilmente, stava andando a scuola.

Gravissimo incidente stradale giovedì mattina in viale Germania (poco prima è viale Olanda), angolo viale Riccardo Gavazzi, a Melzo (Milano). Alle 6.48 il ragazzino è stato investito da una Fiat Punto, il cui conducente, un italiano di 46 anni, si è fermato ed ha chiamato i soccorsi. L'uomo ha detto di essere passato col semaforo verde. Circostanza al vaglio degli investigatori.

Immediatamente si è capito che la situazione era grave. Sul posto sono intervenute un'ambulanza e un'automedica in codice rosso. Il giovane paziente era incosciente ed è stato portato al nosocomio in coma. Durante la mattinata è stato sottoposto ad un intervento delicato, per via di un grave trauma cranico. Il giovane, un italiano residente a Melzo, è in pericolo di vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dinamica dello scontro è stata affidata ai militari della Compagnia Cassano D'Adda, che hanno fatto i rilievi per comprendere meglio com'è accaduto l'incidente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si butta a terra all'Esselunga: "Ho fame" e gli regalano spesa. Poi sputa alla guardia

  • Mascherina obbligatoria per uscire: 250mila distribuite gratis a Monza e Brianza

  • Coronavirus, in Brianza 111 nuovi casi: al via la distribuzione (gratis) di mascherine

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • La lettera dell'infermiera del San Gerardo: "Ho stretto le mani di chi moriva solo"

  • Negli ospedali lombardi oggi più dimessi che ricoverati: in Brianza 90 nuovi casi

Torna su
MonzaToday è in caricamento