Incidenti stradali Bernareggio

Travolta e uccisa da un pirata mentre era in vacanza a Livigno

La vittima, Silvana Brambilla, 57 anni, viveva a Bernareggio: il sinistro è avvenuto venerdì sera intorno alle 19.30. A travolgere la donna un fuoristrada nero condotto da un 40enne del posto che, dopo l'accaduto si è dileguato

L'ha travolta mentre camminava con il marito sul ciglio della strada, investendola e scaraventando il corpo a metri di distanza sull'asfalto senza nemmeno fermarsi a prestare soccorso.

E' morta così, nonostante gli inutili tentativi del 118 di rianimarla e il trasporto all'ospedale di Sondalo, Silvana Brambilla, 57 anni, turista brianzola residente a Bernareggio vittima di un sinistro stradale a Livigno, in provincia di Sondrio.

La donna era a piedi in compagnia del marito quando un'auto nera, pare un fuoristrada, l'ha travolta alle sue spalle: l'uomo alla guida della vettura è fuggito via e solo dopo l'avvio delle indagini degli inquirenti e la visione delle telecamere di sicurezza della zona è stato individuato e fermato.

Ora gli inquirenti sono in attesa di conoscere i risultati dei test ai quali è stato sottoposto per accertare se, quando era alla guida del veicolo, un fuoristrada posto sotto sequestro, era sotto l'effetto di alcol o droghe.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolta e uccisa da un pirata mentre era in vacanza a Livigno

MonzaToday è in caricamento