Incidenti stradali

Alessandro, il giovane allenatore di calcio morto in un incidente a 26 anni

Il dramma nella notte nel Lecchese. Morto il 26enne Alessandro Dallatorre

È Alessandro Dallatorre, 26enne milanese, il ragazzo morto nel tragico incidente avvenuto nella notte tra venerdì e sabato sulla nuova statale che collega Lecco a Ballabio. L'auto a bordo della quale viaggiava il giovane, per cause ancora in corso di accertamento, si è schiantata frontalmente in galleria contro una macchina guidata da una 24enne, ricoverata in condizioni gravi in ospedale, ma non in pericolo di vita. 

Laureato in Scienze politiche al Sacro Cuore, Alessandro lavorava da anni nel mondo del calcio giovanile. Adesso, come raccontava orgogliosamente sui social, era un allenatore delle squadre giovanili dell'Inter. Su Linkedin di sé scriveva: "Da anni nel mondo del calcio con passione e amore per questo sport". Su Facebook, invece, si rincorrono le foto di lui con gli amici e di lui sul campo del centro sportivo Giacinto Facchetti o davanti alla panchina delle juniores regionali del Cinisello, una delle sue prime esperienze. Poi erano venute la Lombardina, le Aquile della Brianza Taccona e un ruolo da direttore sportivo nella Pro Lissone. 

Sul luogo del tragico incidente, avvenuto verso le 2.30, sono intervenuti gli agenti della polizia stradale, ai quali toccherà ora ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. Sembra, stando ai primi accertamenti, che le due macchine viaggiassero in direzione opposta e che lo schianto sia stato frontale. La galleria teatro del tragico incidente è la stessa in cui lo scorso 9 dicembre erano "piovuti" sassi e macigni, che avevano centrato un'auto proprio all'imbocco del tunnel.

Alessandro Dallatorre allenatore giovanili InterAlessandro Dallatorre allenatore giovanili Inter

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro, il giovane allenatore di calcio morto in un incidente a 26 anni
MonzaToday è in caricamento