Incidente a Truccazzano, trovato il corpo del bimbo disperso da due giorni nel canale

Il ritrovamento martedì mattina

Il piccolo Alexander con suo padre

Le ultime speranze - già poche, pochissime - si sono spente martedì mattina. Verso mezzogiorno, a quasi quaranta ore dal dramma, i sommozzatori dei vigili del fuoco hanno ritrovato il suo corpo. Il cadavere era ancora lì, nelle acque del canale Muzza, che ha risucchiato lui, i suoi genitori e un loro amico.  

È stato ritrovato morto il piccolo Alexander, il bimbo di sette anni - di origini ecuadoriane, ma nato a Cernusco sul Naviglio - che era ufficialmente disperso da domenica sera dopo che la macchina a bordo della quale viaggiava insieme a mamma, papà e un amico di famiglia era finita nel canale, all’altezza di Truccazzano. 

Verso le 20.30, per cause ancora in corso da accertare, la loro auto - una Peugeot 307 - aveva sfondato un guardrail della Provinciale Rivoltana ed era volata in acqua, colando a picco dopo essere stata trascinata per circa un chilometro.  

Quella stessa notte, verso l'una, i vigili del fuoco avevano trovato il cadavere del padre del bimbo, Miguel Vele, che proprio martedì avrebbe compiuto trentasette anni. Lunedì mattina, poi, nel cassone di un canale scolmatore della centrale idroelettrica di Paullo - a diversi chilometri da Trucazzano - erano stati ripescati i cadaveri della mamma di Alexander, la quarantaduenne Maria Pianda, e del quarantasettenne Miguel Catota, l’uomo che era alla guida della Peugeot. 

Il piccolo, invece, sembrava essere sparito nel nulla, ma la fiammella della speranza è rimasta accesa soltanto fino a martedì mattina, quando il suo corpo è riemerso dall'acqua, tra Paullo e Settala. I quattro, stando a quanto accertato dai carabinieri di Cassano d’Adda, avevano trascorso il pomeriggio sulle rive dell’Adda, dove - insieme a connazionali e parenti - avevano organizzato una grigliata. Poi, al momento del ritorno a casa - tutti vivevano a Pioltello, nel quartiere Satellite - ognuno è salito sulla propria auto con la certezza di rivedersi una quindicina di chilometri dopo.  A casa, però, la famiglia di Alexander e il loro amico non ci sono mai arrivati. 

Recuperato il cadavere del bimbo | Video

v-6

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento