Giovedì, 28 Ottobre 2021
Incidenti stradali Desio

Drammatico schianto a Milano in moto, morto Gianni Bragion

Alessandra Tagliabue, presidente di Life4live, ha perso il marito nel giorno del successo della manifestazione di handbike

Ha fatto appena in tempo a provare la gioia più grande per il successo che aveva avuto la manifestazione di handbike da lei organizzata, e di ammirare le strade di Desio felicemente «invase» da centinaia di atleti disabili in bicicletta. Subito dopo Alessandra Tagliabue, presidente e fondatrice dell'associazione Life4live, ha provato il dolore più immenso: la morte di suo marito Gianni Bragion, 53 anni, in un incidente stradale in moto.

Incidente a Milano, morto desiano Gianni Bragion (B&V Photographers)

Incidente a Milano, morto Gianni Bragion

La tragedia è avvenuta domenica mattina in viale Fermi, di fronte all’ospedale Galeazzi, a Milano. Bragion ha perso il controllo della dueruote e si è schiantato contro una vettura ferma. Ogni tentativo di salvarlo è stato purtroppo inutile.

Lutto per la presidente Alessandra Tagliabue

«Accettare, affrontare, superare sempre»: questo il motto di Alessandra Tagliabue. La sua vita è sempre stata una montagna russa di felicità e tragedia. Nel 1999 la sua vita è cambiata per sempre a causa di un menangioma. Non si è persa d’animo, e ha fondato Life4live, un’associazione che ha promosso con grande successo lo sport paraolimpico e l’ha trasformata in una donna di successo. Ora, la vita l’ha messa di nuovo di fronte a una prova durissima: la morte del marito, molto amato e da sempre suo insostituibile sostegno. «Devo farmi forza e stare vicina a mio figlio Riccardo: a 18 anni ha bisogno di me». Queste le parole di una donna davvero forte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Drammatico schianto a Milano in moto, morto Gianni Bragion

MonzaToday è in caricamento