Incidente in Valassina, travolto dopo tamponamento: morto a 22 anni Chetra Sponsiello

L'incidente nella serata di venerdì a Monza

Chetra Sponsiello

E' sceso dall'auto dopo un tamponamento, per valutare i danni del sinistro e confrontarsi con l'altro automobilista e, a causa di un banale scontro, ha perso la vita, travolto e ucciso da un'altra auto sopraggiunta da dietro. 

E' morto così Chetra Sponsiello, 22 anni, residente a Civate. E' lui la vittima del tragico incidente mortale avvenuto nella serata di venerdì 17 maggio a Monza, lungo la Valassina a poca di stanza dall'imbocco del tunnel di Monza. 

Il tamponamento e l'investimento

Due auto che si scontrano sulla corsia di sorpasso. Poi la tragedia: una terza macchina che li travolge. E per un ragazzo — un 22enne di Civate (Lecco)— non c'è stato nulla da fare. Tutto è successo un attimo prima delle 23 all'altezza del Ponte sul Canale Villoresi, poco prima dell'uscita di Monza Centro (direzione Milano). Secondo una prima ricostruzione sembra che due auto — una Audi A4 e una Seat Ibiza — si siano scontrate fra loro sulla corsia di sorpasso. I conducenti sarebbero quindi scesi a controllare i danni e proprio in questo frangente sarebbero stati travolti da una terza auto, una Opel Corsa guidata da un 34enne di Seregno.

E' morto Chetra Sponsini

Fin da subito a preoccupare di più sono state le condizioni del 22enne, soccorso dai sanitari in arresto cardiocircolatorio. Il giovane, trasferito in codice rosso all'ospedale Niguarda di Milano, è morto nella notte. La vittima, Chetra Sponsiello, abitava a Civate, nel lecchese. Chetra, di origini cambogiane, era stato adottato e da diversi anni la famiglia abitava alle porte di Lecco. Appassionato di nuoto, fino a poco tempo fa in vasca aveva anche gareggiato. Lavorava all'Elettro Adda di Beverate Brivio, dove sabato mattina i colleghi che lo aspettavano per il turno non lo hanno visto arrivare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I rilievi e le indagini

Ancora tanti i punti da chiarire. In seguito al sinistro in Valassina per i rilievi necessari ad accertare la dinamica del tragico incidente sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Seregno, insieme ai vigili del fuoco. Prima è avvenuto il tamponamento tra un'Audi e una Seat Ibiza, su cui viaggiava appunto il 22enne. Dopo lo scontro il giovane e il conducente della prima vettura, l'auto tamponata, sono scesi dai mezzi. Proprio mentre il 22enne si trovava sulla carreggiata è sopraggiunta una terza auto che ha sfiorato il 40enne che era al volante dell'Audi e ha investito in pieno il ragazzo che è morto poco dopo in ospedale. A nulla è valsa la corsa a sirene spiegate dei mezzi di soccorso: il 22enne, trasferito in codice rosso al Niguarda, è morto poco dopo, nella notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento