rotate-mobile
Incidenti stradali Nova Milanese / Via Armando Diaz

Frontale all'incrocio tra un camion e un furgone: alba di paura a Nova Milanese

Tre uomini sono finiti in ospedale: ad avere la peggio sono stati i due occupanti del furgoncino che è stato completamente distrutto. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco per estrarre dalle lamiere i coinvolti

Alba di paura a Nova Milanese giovedì mattina quando i residenti di via Diaz poco dopo le sei sono stati risvegliati da un forte boato. In strada, all'altezza dell'incrocio con via Favaro, un mezzo pesante e un furgone si sono scontrati: lo schianto, frontale, è stato violentissimo e in strada sono volate dappertutto le schegge di vetro e le lamiere dei mezzi ormai distrutti. 

Ad avere la peggio è stato il furgoncino, completamente accartocciato sotto il peso del "gigante" della strada. In via Diaz sono arrivate tre ambulanze del 118 e due automediche allertate in codice rosso insieme ai carabinieri della compagnia di Desio che hanno effettuato i rilievi per accertare la dinamica dell'accaduto.

Pauroso frontale all'alba a Nova Milanese: tre uomini feriti

Mentre l'autista del camion, un uomo di 41 anni, è stato accompagnato in ospedale a Desio in codice verde per medicare le lievi ferite riportate, i due ragazzi che viaggiavano sul furgone sono in gravi condizioni. Un'ambulanza ha accompagnato in codice giallo il passeggero 28enne del furgone all'ospedale Niguarda di Milano a causa di una frattura scomposta alla gamba sinistra mentre il conducente, anche lui con fratture agli arti inferiori, è stato portato in ospedale al San Gerardo. Sul luogo del sinistro per liberare le vittime dalle lamiere sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

La ricostruzione del sinistro è al vaglio dei militari dei carabinieri della compagnia di Desio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frontale all'incrocio tra un camion e un furgone: alba di paura a Nova Milanese

MonzaToday è in caricamento