Guida in contromano e uccide una donna: alle spalle un arresto per droga e patente sospesa

Il 31enne che a Nova Milanese lunedì sera ha centrato un'auto con a bordo due donne fuggendo via è un preiudicato. La donna che ha perso la vita nello scontro è Angelina D'Anversa, 65 anni

L'uomo è accusato di omicidio e omissione di soccorso

L’uomo che lunedì sera a Nova Milanese in via Matteotti stava guidando in contromano e ha centrato una Fiat Panda con a bordo due donne, provocando la morte di una 65enne, Angelina D’Anversa, ha alle spalle un arresto per droga.

Il 31enne alle guida della Fiat 500 è un pregiudicato: l’uomo subito dopo aver provocato l’incidente, avvenuto intorno alle 18.30, all’incrocio con via Grandi, è fuggito via senza prestare soccorso.

Il giovane non avrebbe neppure potuto essere alla guida del mezzo in quanto gli era stata sospesa a tempo indeterminato la patente.

Sulle sue tracce si sono messi immediatamente i carabinieri di Desio che lo hanno identificato e arrestato: l’accusa è omicidio e omissione di soccorso. Dopo essere stato fermato avrebbe detto di non avere "fatto apposta". I carabinieri l'hanno trovato a casa, dove si era recato a piedi, mentre piangeva.

I carabinieri, peraltro, lo stavano già cercando perché, mezz'ora prima dell'incidente, era sfuggito a un controllo stradale.

Lo hanno rintracciato, solo e sanguinante, intorno alle 19.15, lungo una via limitrofa.

Ora si trova agli arresti domiciliari.

Una delle sue vittime, una donna di 57 anni, si è salvata: non è in pericolo di vita ma è ancora ricoverata all’ospedale di Desio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per Angelina D’Anversa invece l’incidente è stato mortale: è stata trasportata d’urgenza in codice rosso al Niguarda ma è morta intorno alla mezzanotte di lunedì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento