rotate-mobile
Incidenti stradali

Operaio investito sulla Valassina, 20enne in ospedale

Il giovane era impegnato in alcuni interventi stradali su un cantiere stradale quando è stato colpito dallo specchietto di un'auto in transito. I soccorsi

Soccorsi in Valassina nella serata di giovedì 30 giugno. Intorno alle 23.30 un ragazzo di vent'anni, operaio presso un cantiere stradale attivo sull'arteria della Ss36 tra Verano Brianza e Briosco per interventi di manutenzione, è stato coinvolto in un incidente stradale.

Il giovane è stato investito da una vettura ed è finito in ospedale. In Valassina sono intervenuti i soccorsi del 118 con un'ambulanza e un'automedica allertati in codice giallo insieme agli agenti della polizia stradale. Secondo quanto ricostruito da MonzaToday, l'operaio stava effettuando degli interventi lungo il cantiere allestito sulla prima corsia e una vettura di passaggio in lento movimento sulla seconda corsia ha invaso leggermente l'area di lavoro e lo ha colpito, urtandolo lievemente con lo specchietto laterale. 

Il ragazzo è stato accompagnato in ospedale, a Desio, e ha riportato una prognosi di qualche giorno. La dinamica dell'accaduto è stata ricostruita dagli agenti della polizia stradale della questura di Monza e Brianza, intervenuti lungo l'arteria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio investito sulla Valassina, 20enne in ospedale

MonzaToday è in caricamento