Incidente mortale sulla A9, 25enne si schianta contro guard rail e muore

Sul posto è intervenuto il 118 con un'ambulanza e un'automedica, ma per il giovane non c'è stato nulla da fare

Repertorio

Un ragazzo di 25 anni ha perso la vita in un incidente. È accadato all'alba del 1° maggio, verso le 5:30, sulla A9 Como-Milano, all'altezza della diramazione con la A8. Sul posto è accorso il 118 con un'ambulanza e un'automedica ma per il giovane non c'è stato nulla da fare. Gli operatori non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

L'auto del 25enne stava provenendo da Como e aveva appena imboccato l'uscita per la A8 in direzione Varese, quando si è schiantata contro il guardrail. Come riferito dal personale dell'Azienda Regionale Emergenza Urgenza, all'arrivo dei soccorritori "il ragazzo si trovava già in arresto cardiocircolatorio e aveva lesioni incompatibili con la vita". 

Il 118 ha dovuto quindi constatare la morte del giovane automobilista. Sul posto è poi intervenuta anche la polizia stradale. Lo svincolo dell'A9 per la A8 è rimasto momentaneamente chiuso al traffico per consentire l'arrivo dei soccorsi. Nel tragico schianto non risulta coinvolto nessun altro veicolo.

Lo scorso 16 gennaio sempre sulla A9, al bivio con l'A8, un ragazzo di 23 anni era rimasto incastrato tra le lamiere della sua auto dopo uno schianto contro un altro veicolo e per estrarlo si era reso necessario l'intervento dei pompieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento