menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Fiat Uno devastata dall'incidente (B&V Photographers)

La Fiat Uno devastata dall'incidente (B&V Photographers)

Terribile incidente sulla provinciale, schianto frontale tra moto e auto: centauro in coma

È successo a Pessano con Bornago nel pomeriggio di martedì, sul posto i carabinieri

Prima lo schianto frontale con una Fiat Uno, poi la moto che prende fuoco e le sirene dei soccorsi. Infine la corsa disperata al pronto soccorso con l'elicottero. Lotta tra la vita e la morte al pronto soccorso di Niguarda il motociclista 46enne, residente a Desio, che nel pomeriggio di martedì 7 agosto è rimasto coinvolto in un grave incidente sulla strada provinciale 216 a Pessano con Bornago, alle porte della Brianza.

Tutto è accaduto intorno alle 16, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. Secondo una primissima ricostruzione — confermata dai carabinieri di Vimercate, intervenuti per i rilievi — sembra che il conducente della Fiat Uno (un uomo di 75 anni) abbia svoltato a sinistra mentre la moto stava sopraggiungendo dalla parte opposta. Lo schianto, frontale, è stato inevitabile. Il centauro è stato sbalzato in un campo vicino, mentre la moto ha preso fuoco ed è stata distrutta dalle fiamme. 

Il motociclista è stato soccorso e accompagnato d'urgenza al Niguarda. Secondo quanto riferito da fonti sanitarie non sarebbe cosciente, avrebbe riportato un grave trauma cranico, oltre a fratture a tutti e quattro gli arti. Meno gravi, invece, le condizioni dei 75enne, accompagnato in codice giallo al San Raffaele.

Aggiornamento: il centauro, Franco Vizzuso, è morto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento