Speronata da un'auto che scappa via in autostrada: si cercano testimoni per l'incidente

La giovane viaggiava in direzione Monza sabato notte all'altezza del casello di Sesto San Giovanni

Immagine di repertorio

E' stata speronata e urtata da un'auto che non si è fermata a prestare soccorso e adesso cerca testimoni per risalire al pirata della strada. 

Sabato sera, intorno alle 23:30 circa, mentre viaggiava insieme a un familiare a bordo di una Audi station wagon nera, in direzione Venezia sul tratto urbano dell'autostrada A4 per tornare a casa a Monza, poco prima dell'uscita di Sesto San Giovanni, la conducente è stata urtata sul lato guidatore da un'altra auto che poi non si è fermata a prestare soccorso.

La giovane, che ha denunciato l'accaduto alla polizia stradale di Arcore che ora indaga sull'accaduto, cerca testimoni per risalire al conducente al volante della vettura in fuga che, secondo una prima parziale descrizione, potrebbe essere una Opel Tigra bianca.

Dopo il contatto, la vettura della ragazza ha perso il controllo e ha effettuato un paio di testacoda pericolosi tra le corsie. "Dopo l'urto l'auto colpevole si è data alla fuga" - denuncia il fratello della vittima in un appello rivolto alla redazione per rintracciare eventuali testimoni che possano essere utili alle indagini - "Si richiede la massima condivisione col fine di trovare testimonianze e identità del colpevole da segnalare alle autorità competenti. Grazie mille a tutti per la collaborazione". 

In caso di segnalazioni ci si può rivolgere alla Polizia Stradale di Arcore a cui è stata sporta denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento