rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Incidenti stradali Ceriano Laghetto

Travolge un ciclista poi scappa e finge il furto dell'auto: nei guai 40enne

I carabinieri della compagnia di Desio hanno rintracciato l'uomo alla guida del veicolo che nella nottata di domenica ha investito un ciclista senza fermarsi a prestare soccorso

Ha travolto con la propria auto un uomo in bicicletta e non si è fermato a prestare soccorso al ciclista quando è caduto a terra, sull'asfalto della provinciale, a Ceriano Laghetto. Ha continuato a guidare ed è rientrato a casa, a Cesano Maderno, dove si è subito attivato per costruirsi un "alibi". E ha sporto una denuncia per far credere che la vettura gli fosse stata rubata e al volante non ci fosse lui.

A finire nei guai, con una doppia denuncia per simulazione di reato e per omissione di soccorso, è stato un uomo di quarant'anni di Cesano Maderno che i carabinieri della compagnia di Desio hanno rintracciato nelle scorse ore dopo le indagini avviate a seguito di un investimento avvenuto lungo la strada provinciale 134. Il ciclista dopo l'impatto aveva riportato contusioni su tutto il corpo ed era stato soccorso e accompagnato in codice rosso in ospedale al San Gerardo di Monza.

Le indagini e la finta denuncia

Dopo aver ricostruito grazie anche ad alcune testimonianze l’intero numero di targa dell’autovettura che aveva provocato l’incidente , i militari dell'Arma si sono presentati a casa del conducente. L'uomo ha cercato di scagionarsi, dicendo di essere estraneo ai fatti e presentando una denuncia per il furto dell'autovettura a supporto del suo racconto. Ma la ricostruzione molto presto si è arricchita di dettagli, incongruenze e contraddizioni che hanno subito insospettito gli inquirenti. La vettura è stata rinvenuta a Seveso, priva di targhe: per il 40enne insieme alla denuncia è scattato anche il ritiro della patente. Il veicolo è stato sequestrato ai fini delle indagini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolge un ciclista poi scappa e finge il furto dell'auto: nei guai 40enne

MonzaToday è in caricamento