Incidente a Cernusco, travolto da un'auto pirata e lasciato sull'asfalto: morto un ciclista

Il ciclista è morto lunedì dopo due giorni di agonia. Preso il pirata, fermato dopo 24 ore

Immagine repertorio

Dopo due giorni si sono spente anche le ultime speranze. Nonostante i disperati tentativi di medici e infermieri, lui infatti non ha mai più ripreso conoscenza. È morto Francesco Alberti, l'uomo di settanta anni investito sabato sera da un'auto pirata in via Adua a Cernusco sul Naviglio. 

L'uomo - il cui decesso è stato ufficialmente dichiarato lunedì - era stato travolto da una Lancia Y, che lo aveva scaraventato al suolo ed era poi fuggita. Il 70enne, molto noto in paese e volontario della parrocchia Sacer,  era stato trasportato all'ospedale San Raffaele in condizioni disperate, ma alla fine per lui non c'è stato nulla da fare. 

Subito dopo lo schianto, la polizia locale di Cernusco aveva iniziato la caccia all'auto pirata, che aveva dato i prorpi frutti 24 ore dopo. Domenica, gli agenti erano infatti riusciti a risalire al fuggitivo - un impiegato di trentanove anni -, che era stato fermato a casa sua. Nel box i ghisa avevano anche trovato la Ypsilon ammaccata e con il parabrezza danneggiato. 

Il 39enne era stato denunciato per omissione di soccorso e lesioni personali gravi, ma l'accusa sarà riformulata in omicidio stradale con l'aggravante della fuga. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco più di un mese fa - era il 13 dicembre - un altro ciclista era stato travolto e ucciso da un'auto pirata. Dorin, un 28enne romeno che stava andando al lavoro, era stato investito sulla Cassanese da un automobilista che era poi scappato. La sua fuga era terminata due giorni dopo, quando i carabinieri lo avevano ormai messo alle strette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Tragedia in Croazia, uccide la moglie poi si suicida: la coppia era originaria di Monza

  • Cesano Maderno, bimbo positivo al covid: tampone e "quarantena" per tutta la classe

  • Ubriaco travolge coppia in moto sulla Valassina poi scappa: morta donna monzese

  • Misinto, aperto al traffico un nuovo tratto della provinciale Sp 152

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento