Con la Jaguar "rubata" a papà provoca un incidente e fugge: 19enne denunciato

Sul posto però l'auto aveva smarrito la targa

L'auto è stata recuperata dal Soccorso Lanzanova di Monza

E' scappato via dopo un incidente stradale nel quale aveva coinvolto altri tre veicoli. Un ragazzo di 19 anni è stato denunciato a Monza dalla polizia locale per omesso soccorso a causa della fuga dopo un sinistro stradale.

L'incidente, secondo quanto ricostruito dal comando di via Marsala che si è occupato dei rilievi e dell'indagine, è avvenuto nella notte tra domenica e lunedì 24 aprile all'altezza di via Appiani-via dei Mille. Il giovane, al volante della Jaguar del padre che non avrebbe potuto guidare perchè neopatentato, mentre percorreva via Dei Mille provenendo da piazza Carducci ha bruciato un semaforo rosso e si è schiantato contro una Fiat Punto che da via Manzoni era diretta verso via Appiani. Dopo l'urto il giovane ha invertito il senso di marcia e, rotando su stesso, è finito per collidere contro una Fiat Cinquecento con a bordo un ventenne di Lissone che in quel momento era ferma a uno Stop.

Di riflesso quest'ultima auto è andata a sbattere contro una Jaguar che si trovava dietro alla vettura, portando a quettro il numero complessivo di mezzi coinvolti nella carambola. Anzichè scendere e fare la conta dei danni e dei feriti o chiamare aiuto, il ragazzo è scappato via senza nemmeno accorgersi che sul luogo del sinistro la sua auto aveva smarrito la targa. E' bastato questo dunque agli agenti della polizia locale accorsi sul posto per rintracciare il proprietario. Mentre il personale stava lavorando alla ricostruzione del sinistro ed erano in corso i rilievi si è presentato il conducente fuggito via insieme al padre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, residente a Monza, ha riferito di essere stato svegliato dal figlio che gli aveva raccontato quanto accaduto e di essersi precipitato sul luogo del sinistro. Per il ragazzo è scattata una denuncia per omesso soccorso: alcune persone a bordo dei veicoli dopo l'incidente infatti erano state soccorse da diverse ambulanze e trasferite nei vicini ospedali per le cure. A carico del 19enne è stata emessa anche una sanzione di 161 euro perchè il ragazzo, neopatentato, era alla guida di un veicolo con una potenza superiore a quella consentita per chi guida da meno di un anno. Come giustificazione il padre ha raccontato agli agenti che il figlio aveva preso le chiavi del mezzo parcheggiato sotto casa senza che lui se ne accorgesse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento