menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incidente è avvenuto in via Aquileia - Foto repertorio

L'incidente è avvenuto in via Aquileia - Foto repertorio

Pirata travolge uomo in scooter e scappa: è caccia a una Mercedes

L'incidente è avvenuto mercoledì sera poco dopo le 21. L'uomo alla guida dell'auto è fuggito, lasciando il trentaseienne sull'asfalto. La vittima, le cui condizioni sono serie, è stato trasportato all'ospedale Niguarda

Lo ha travolto all’altezza di un incrocio. Poi, lasciandolo ferito sull’asfalto, è fuggito, facendo perdere le proprie tracce. 

Grave incidente mercoledì sera in via Aquileia, teatro di uno schianto tra un’auto e uno scooter di cilindrata 50. Ad avere la peggio è stato l'uomo a bordo del motorino, M.E., un egiziano trentaseienne, soccorso e trasportato all’ospedale Niguarda in codice giallo. 

Al loro arrivo, soccorritori e agenti della polizia locale, non hanno però trovato l’autista coinvolto nell’incidente, che subito dopo l’impatto si è allontanato dal luogo dello schianto.

Secondo quanto accertato dalla polizia locale, e appreso da MonzaToday, l'auto pirata dovrebbe essere una Mercedes scura. 

L’impatto è avvenuto all’incrocio tra via Borgazzi e via Aquileia, con la macchina che proveniva da San Rocco e lo scooter che viaggiava da via Borgazzi verso Sesto San Giovanni. Per una mancata precedenza, non è ancora chiaro di chi, i due veicoli si sono scontrati. 

Le condizioni della vittima inizialmente sembravano molto gravi, tanto che sono intervenute un’ambulanza e un’automedica in codice rosso. Poi, fortunatamente, il trentaseienne ha mostrato segnali di miglioramento. 

Ora si trova all’ospedale Niguarda di Milano. Le ferite che ha riportato sono serie, ma non è in pericolo di vita.  

Sembra, anche se la situazione non è ancora del tutto chiara, che rischi una denuncia per documenti falsi, perché l'assicurazione trovata nel suo scooter non è originale. 

Per l'automobilista, invece, l'ipotesi di reato è "omissione di soccorso". Dal comando di via Marsala lo invitano a presentarsi spontaneamente agli agenti, anche per allegerire la sua posizione. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento