Vedano al Lambro, investe una moto poi si allontana: "caccia" all'auto pirata

L'incidente è avvenuto sabato sera in via Della Misericordia

L'incidente (Foto Bennati/MonzaToday)

Lo schianto, violento, il volo sull'asfalto e poi la fuga. Con il motociclista ferito rimasto a terra in attesa dei soccorsi. Incidente strada nella nottata di domenica a Vedano al Lambro, al confine con Biassono.

Un ragazzo di ventisei anni mentre era in sella alla sua dueruote è stato urtato da una vettura, che dopo l'impatto ha proseguito la corsa senza fermarsi a prestare soccorso. Sul posto sono giunti i soccorsi del 118 che hanno trasferito il giovane in ospedale al San Gerardo di verde. Per fortuna, nonostante il violento schianto, le sue condizioni sono apparse meno gravi del previsto e l'arrivo in Pronto Soccorso è avvenuto in codice verde.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I rilievi per ricostruire la dianmica del sinistro e risalire alla vettura che si è allontanata dopo l'incidente sono stati effettuati dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia di Monza. Il responsabile potrebbe dover rispondere di omissione di soccorso. Indagini in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • "Rave party" in strada a Monza: nel caos, un uomo viene aggredito brutalmente e rapinato

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Schianto frontale sulla statale: drammatico il bilancio, morti due giovani di 28 anni

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

  • Cammina seminudo in strada, 36enne arrestato a Giussano: era già stato espulso

Torna su
MonzaToday è in caricamento