Venerdì, 22 Ottobre 2021
Incidenti stradali Stazione / Via Filippo Turati

Nonno al volante scappa dopo un incidente: "Pensavo fosse il marciapiede"

L'uomo, 86 anni, si è allontanato dopo aver causato un sinistro in via Turati martedì pomeriggio. In seguito all'accaduto e allo stato confusionale in cui è stato rintracciato il pensionato saranno disposti accertamenti per la verifica dei requisiti psicofisici per il mantenimento della patente di guida

Quando ha sentito bussare alla sua porta non si aspettava di vedere gli agenti della polizia locale. Un uomo di 86 anni martedì pomeriggio dopo essersi allontanato in seguito a un sinistro stradale in pochissimo tempo è stato rintracciato dal personale del comando di via Marsala che è riuscito a risalire all'identità del pirata della strada che aveva causato un incidente in via Turati.

Intorno alle 15 al comando di polizia locale di Monza è arrivata la segnalazione di un sinistro nel tratto di via Turati all'altezza della curva di via Mazzini dove una Peugeot condotta da una donna monzese era stata urtata da una utilitaria grigia che proveniva in direzione opposta. In curva l'auto era stata toccata e danneggiata nella parte sinistra della fiancata.

Il conducente dell'auto che aveva provocato il sinistro dopo essersi fermato poco distante ed essere sceso a constatare i propri danni era risalito a bordo dell'auto e si era allontanato. Grazie a una parziale ricostruzione della targa del veicolo, alle riprese delle telecamere di videosorveglianza e alle testimonianze dei presenti gli agenti della polizia locale hanno rintracciato il "pirata".

Quando la locale ha bussato alla porta del conducente, un 86enne monzese, residente in via Toscana, l'uomo si è mostrato confuso o forse ha fatto di finta di esserlo. Ha raccontato di non ricordare dove aveva parcheggiato l'auto che invece teneva custodita in box per nascondere i danni riportati nel sinistro. Di fronte ai segni visibili dell'incidente l'86enne ha detto di non essersi reso conto dell'accaduto e di aver pensato di aver urtato il cordolo del marciapiede.

Per l'uomo è scattata una sanzione di 41 euro per la perdita di controllo del veicolo e nei suoi confronti si procederà per la fuga dopo sinistro stradale con danni a cose. Intanto dal comando di polizia locale di via Marsala è partita la richiesta agli uffici preposti di alcuni accertamenti per la verifica dei requisiti psicofisici dell'uomo per il mantenimento della patente di guida.

autodanneggiata-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonno al volante scappa dopo un incidente: "Pensavo fosse il marciapiede"

MonzaToday è in caricamento