Gazzella dei carabinieri con la sirena accesa travolta da un'auto: l'incidente a Monza

L'incidente nel pomeriggio di lunedì, nel sinistro sono rimaste coinvolte quattro persone

Aveva la sirena e i lampeggianti accesi — e trasportava un uomo in stato di fermo — la gazzella dei carabinieri che nel pomeriggio di lunedì è stata travolta da una Fiat Panda in via Prina all'incrocio con via Monti e Tognetti a Monza. A metterlo nero su bianco è stata la polizia locale, sul posto per i rilievi.

La ricostruzione dell'incidente

Secondo il rapporto della Locale la Fiat Panda, guidata da un uomo di 63 anni, stava percorrendo via Villoresi verso via Monti e Tognetti e ha occupato l'incrocio mentre stava passando una pattuglia dei carabinieri con sirene e lampeggianti accesi che percorreva via Prina dal Centro verso via San Gottardo. L'urto ha coinvolto la parte anteriore della Panda e lo spigolo anteriore sinistro della gazzella.

In un primo momento le condizioni dei feriti erano sembrate gravi, tanto che la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto tre ambulanze per soccorrere i quattro feriti: uomini di 18, 33, 54 e 63 anni. Fortunatamente non è successo nulla di grave: sono stati accompagnati in codice verde negli ospedali della città e le condizioni di nessuno di loro destano particolari preoccupazioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in tangenziale Est, schianto tra due auto e un camion: due morti e due feriti

  • Come eliminare i pesciolini argentati dalle nostre case

  • Paura al mercato di Macherio, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Incidente in tangenziale tra auto, furgone e tir: uomo e donna sbalzati sull'asfalto, morti

  • Alle porte della Brianza apre un nuovo supermercato

  • Perde il controllo dell'auto in Valassina, si schianta contro il guard rail e si ribalta

Torna su
MonzaToday è in caricamento