rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Sicurezza stradale

Incidenti, in arrivo 10 milioni per rendere più sicure le strade

Stanziati 10 milioni di euro per il biennio 2023-2024 per mettere in sicurezza le strade della Lombardia. A Monza e in Brianza l'8% degli incidenti a livello regionale

Obiettivo rendere le strade più sicure. E per farlo Regione Lombardia ha annunciato dieci milioni di investimenti. A presentare i dati è stato l'assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato che ha annunciato lo stanziamento di fondi per mettere in sicurezza le strade della Lombardia nel biennio 2023-2024. 

"La sicurezza stradale e la riduzione dell’incidentalità stanno molto a cuore a Regione Lombardia. Per questo per il biennio 2023-2024 abbiamo stanziato 10 milioni di euro allo scopo di mettere in sicurezza alcune strade. Dalle prossime settimane inizierà un percorso di confronto con le Province e i Comuni per individuare le aree più critiche e mettere a punto i criteri del Bando, che uscirà entro ottobre/novembre di quest’anno" ha spiegato in una nota. 

Stando ai dati presentati in un convegno dello scorso novembre sul tema e ripresi dall'assessore, è emerso che nel 2020 in Lombardia si sono contati 130 feriti ogni 100 incidenti, contro i 135 del dato a livello nazionale.  Nel 2020, in Lombardia, si sono registrati 19.964 incidenti stradali con lesioni alle persone, che hanno causato 317 morti e 25.940 feriti. "Il tasso di mortalità da incidentalità stradale nella nostra regione (31,8 morti per milione di abitanti) risulta molto inferiore sia a quello nazionale (40,3), sia a quello dell’Unione Europea (42,3)".

E, dati alla mano, in Lombardia si rilevano valori di mortalità inferiori anche rispetto alla maggior parte delle altre regioni italiane. "È nella città metropolitana di Milano che si concentrano i numeri peggiori a livello regionale (il 40% degli incidenti). Seguono, a distanza, la provincia di Brescia (11% di incidenti), di Bergamo (9%), di Varese (8,4%) e di Monza e della Brianza (8%)".

In provincia di Monza e Brianza insieme ai comuni della Città metropolitana di Milano e al territorio di Lecco, gli incidenti hanno indici di lesività (feriti ogni 100 incidenti) inferiori alla media regionale di 129,9. "I dati ci dicono che siamo sulla strada giusta, ma vogliamo fare ancora di più perché i sinistri sono ancora troppi. La sicurezza stradale per noi è davvero importante e per adottare le giuste strategie per migliorarla è indispensabile ascoltare chi nel territorio vive e può aiutarci ad indirizzare nel modo migliore risorse, strutturando un bando che permetta di utilizzare i nostri finanziamenti per realizzare interventi mirati laddove esistono situazioni di pericolosità" ha concluso De Corato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti, in arrivo 10 milioni per rendere più sicure le strade

MonzaToday è in caricamento