Incidenti stradali Bovisio-Masciago / Corso Italia

Ragazzino investito a Bovisio, il 16enne è in coma al San Gerardo

Le sue condizioni sono molto gravi: il 16enne è ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva Neurochirurgica in prognosi riservata

Uno scontro all'incrocio violentissimo e dalle conseguenze tragiche: una bicicletta con il sella un ragazzino di 16 anni e un grosso Suv. Ad avere la peggio domenica ppomeriggio a Bovisio Masciago, al confine con Cesano Maderno, è stato il minorenne che intorno alle 17.30 è stato travolto mentre percorreva con la sua bici via per Cesano all'altezza dell'incrocio con corso Italia. 

Le condizioni del giovane, C.M., residente a Bovisio Masciago, sono ancora gravissime. Dopo lo schianto il 16enne ha riportato un brutto trauma cranico: nell'impatto il ciclista è stato sbalzato dalla sella ed è finito sul cofano dell'auto, sfondando il parabrezza con la testa. Il ragazzino domenica pomeriggio è stato trasferito in codice rosso a sirene spiegate all'ospedale San Gerardo di Monza dove è ancora ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva Neurochirurgica.

Le sue condizioni, fanno sapere dalla struttura sanitaria, sono ancora molto gravi e la prognosi resta riservata: il 16enne fino ad oggi non è stato sottoposto ad alcun intervento chirurgico ed è in coma. La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Desio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino investito a Bovisio, il 16enne è in coma al San Gerardo

MonzaToday è in caricamento