Incidente a Saronno, morti tre giovanissimi studenti: stavano andando a una festa

Chi sono i ragazzi vittima della tragedia

La vettura dopo lo schianto (Foto Bennati/MonzaToday)

Sono Alessandro Masini, Matteo Carnelli (16enni), studenti del Prealpi di Saronno, e Davide Greco, 20enne, le vittime del drammatico incidente avvenuto nella serata di venerdi in via Como a Saronno, a poche centinaia di metri dal confine con Solaro. I primi due erano residenti a Rovello Porro, nel Comasco, mentre il 21enne era di Saronno. Erano conosciutissimi in paese, amati e apprezzati.

L'altro giovane che era alla guida della Fiat Punto sulla quale erano a bordo, L.C., è stato portato in ospedale in gravissime condizioni; non è in pericolo di vita, invece, l'autista del camioncino risulta residente a Uboldo (Varese).

Secondo i primi riscontri, stavano andando a una festa. Sembrerebbe, stando a una primissima ricostruzione, che la Punto con i ragazzi a bordo stesse cercando di attraversare le due corsie per entrare in una pompa di benzina. Proprio in quel momento, però, sarebbe arrivato il camioncino, che avrebbe centrato in pieno l'auto non riuscendo a fermarsi. La procura di Busto Arsizio ha aperto una inchiesta per omicidio colposo e sui corpi delle tre vittime verrà effettuata l'autopsia, come da prassi. Numerosi i messaggi di solidarietà alle famiglie delle vittime giunti dal mondo dello sport saronnese.

Guarda il video

video2-2

A quel punto, la macchina per tre dei quattro ragazzini si è trasformata in una trappola di lamiere senza uscita. Sul luogo del dramma, in pochi minuti sono giunti i vigili del fuoco che hanno liberato i corpi, cercando di guadagnare ogni istante prezioso per la rianimazione del personale medico. Tra le lacrime e lo strazio dei parenti, secondo diverse testimonianze, la mamma di una delle vittime ha fatto disperatamente suonare il cellulare del figlio nella speranza di sentire la sua voce altrove, lontano da quell'inferno di vetri e sangue.

A rompere il silenzio in strada, invece, è stata soltanto la suoneria di un telefono a cui non ha risposto nessuno. Gli amici dei ragazzi, che li stavano aspettando, e i loro parenti, si sono immediatamente recati sul luoco dell'incidente, osservando attoniti le operazioni di soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento