rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Incidenti stradali

Investe un uomo, fugge via e si mette a letto: conducente positivo alla droga

L'uomo al volante del mezzo è risultato positivo agli accertamenti per la guida soto l'effetto di sostanze stupefacenti. Denunciato

Ha investito un uomo e poi è fuggito via. Un 39enne di Cormano nella notte tra giovedì e venerdì è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Desio per omissione di soccorso e lesioni personali gravi.

L'uomo, intorno alla mezzanotte, a Senago, ha travolto mentre era al volante di un'autovettura a lui in uso un giovane pizzaiolo egiziano che stava rincasando a piedi lungo via De Gasperi.

Il 39enne, pluripregiudicato, in seguito all'incidente ha arrestato momentaneamente la marcia ma poi ci ha ripensato e, anzichè scendere e prestare soccorso alla vittima, è ripartito, cercando di far perdere le proprie tracce.

Ai carabinieri della compagnia di Desio, giunti sul posto insieme al personale del 118, però è bastato poco per rintracciare e denunciare il "pirata della strada". Grazie alle prime due lettere e tre numeri della targa i militari hanno avviato gli accertamenti e sono risaliti all'autovettura che il 39enne in quel momento stava guidando e poi a lui. L'automobile che aveva causato il sinistro era una Fiat Panda intestata a un uomo che l'aveva data in uso al figlio residente a Cormano.

Proprio sotto casa dell'uomo, che nel frattempo era già andato a dormire, i carabinieri hanno trovato l’auto, con gli evidenti segni dell’investimento. Il conducente nel corso degli accertamenti sanitari presso l’Ospedale Niguarda è risultato positivo all’assunzione di sostanze stupefacenti, nello specifico nel suo sangue sono state riscontrate tracce di “oppiaceo, cocaina e metadone”. La vittima al momento è ricoverata in osservazione presso l’Ospedale di Garbagnate per “trauma cranico con profonde ferite lacero contuse al capo” e non versa in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe un uomo, fugge via e si mette a letto: conducente positivo alla droga

MonzaToday è in caricamento