Passa in scooter e travolge un vigile urbano sulla piazza dove è stato ucciso il terrorista

 

Ha investito un agente della polizia locale in sella a uno scooter e poi ha trascinato il vigile urbano per alcuni metri prima di scappare via. Tutto è accaduto in diretta televisiva proprio nello stesso luogo dove poche ore prima era stato ucciso il terrorista di Berlino.

L'episodio è avvenuto venerdì sera in piazza Primo Maggio, a Sesto, dove uno scooter pirata ha travolto e trascinato per alcuni metri un vigile urbano cittadino, per sfuggire ad un controllo. A bordo dello scooter viaggiavano un uomo e una donna, quest'ultima senza casco, ed è molto probabilmente per evitare la multa che lo scooterista, dopo avere fatto scendere la passeggera, è ripartito fulmineo, "travolgendo" l'agente di polizia locale.

In quel momento in piazza c'erano diversi giornalisti e cameramen: così una troupe di SkyTg24 ha ripreso in diretta l'episodio. La donna è stata trattenuta sul posto per il tempo necessario a risalire all'identità del motociclista ma si è mostrata reticente. Poche ore dopo, i carabinieri di Sesto hanno identificato il responsabile: si tratta di un 29enne pregiudicato, già noto per reati di droga.

Risponderà di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. I carabinieri l'hanno trovato poco lontano, a Sesto Rondò, e lo hanno portato in caserma dove l'uomo ha ammesso la sua responsabilità.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MonzaToday è in caricamento