rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Incidenti stradali

Tragedia all'alba sulla tangenziale, morto un ragazzo

L'incidente mortale nella nottata di domenica 21 agosto. Feriti anche altri tre giovani

Incidente mortale alle porte di Monza. Il bilancio è già gravissimo ma rischia di peggiorare ulteriormente: un ragazzo morto, uno in coma, un altro grave e uno più stabile in ospedale. All'alba di domenica, lungo la Tangenziale Est di Milano (A51 in direzione Nord), due auto si sono schiantate in modo violento. La prima richiesta d'aiuto all'Agenzia regionale emergenza urgenza (Areu) è arrivata 15 minuti prima delle 5. 

A quanto pare una delle due auto ha tamponato la seconda e poi è finita fuori strada. Ad avere la peggio sono stati proprio gli occupanti della vettura finita fuori dalla carreggiata. Il 118 è arrivato con 7 mezzi: 4 ambulanze, due automediche e una infermieristica. Un giovane di 20 anni, italiano, è morto poco dopo essere arrivato all'ospedale San Raffaele. Troppo gravi le ferite riportate. Un altro, sempre giovanissimo, è ricoverato in coma al Niguarda. Altri due sono stati trasportati in codice giallo al San Gerardo di Monza e al Fatebenefratelli. Quasi illesi i 3 ragazzi che viaggiavano sull'altra macchina.

Oltre al personale sanitario, nel punto dell'incidente - altezza area di servizio Cascina Gobba - sono intervenuti i vigili del fuoco di Milano e la polizia stradale di Assago. I rilievi sono andati avanti a lungo. Ancora da comprendere la causa e l'esatta dinamica del fatale scontro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia all'alba sulla tangenziale, morto un ragazzo

MonzaToday è in caricamento