Auto si ribalta dopo lo schianto in tangenziale Nord, ragazzo di 21 anni in coma

L'incidente è avvenuto nella notte di venerdì lungo l'A52 all'altezza dello svincolo di Nova Milanese. Grave il conducente della vettura ribaltata

Immagine di repertorio

Grave incidente stradale nella notte di venerdì 7 febbraio lungo la Tangenziale Nord all'altezza dello svincolo di Nova Milanese, in Brianza. Poco dopo la mezzanotte e mezza due vetture, una Nissan Quashquai condotta da M.M., 21enne di Cormano e una Volkswagen Polo con al volante una donna di 31 anni originaria di Pesaro ma residente nel Comasco, si sono scontrate.

Dopo l'urto, molto violento, il Quashquai ha perso il controllo e si è ribaltato. Entrambi i conducenti delle vetture sono rimasti feriti ma ad avere la peggio è stato il ragazzo che ha riportato traumi gravissimi alla testa e all'addome ed è stato ricoverato in coma all'ospedale San Raffaele di Milano. Ferite lieve a un braccio invece per la 31enne, che è stata trasportata in codice verde al San Gerardo dai sanitari del 118, intervenuti con due ambulanze e un'automedica. 

Nel tratto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Arcore che hanno effettuato i rilievi per ricostruire l'esatta dinamica dello schianto e i colleghi della sezione di Milano Ovest che si sono occupati della viabilità nel tratto per permettere l'intervento dei soccorsi. Sul posto hanno lavorato a lungo anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, che hanno liberato il ferito dall'auto ribaltata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

Torna su
MonzaToday è in caricamento