rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
cronaca

Automobilista resta incastrato in auto dopo un incidente in tangenziale

I soccorsi sono stati avvertiti dal servizio automatico di una delle due auto coinvolte

La chiamata al numero unico d'emergenza è arrivata grazie al sistema automatico di una delle due auto coinvolte nell'incidente: posizione e richiesta di soccorso urgente in Tangenziale Ovest (A50 direzione Sud). Come riferisce MilanoToday una volta arrivato sul posto, il personale medico sanitario ha potuto verificare che in effetti uno dei due feriti era grave perché era rimasto incastrato nell'abitacolo, con entrambe le gambe fratturate. È il film dei soccorsi ad un grave schianto avvenuto tra lunedì e martedì, poco dopo la mezzanotte.

Stando a quanto riferito dall'Agenzia regionale emergenza urgenza, intervenuta con tre mezzi complessivamente, oltre al ferito rimasto bloccato al posto guida, un 51enne poi trasportato al Niguarda in codice rosso, è rimasto coinvolto, in modo meno grave, un 43enne. Quest'ultimo, conducente dell'altra vettura, ha riportato un trauma al volto ed è stato trasferito in codice verde all'ospedale San Carlo.

Per liberare il 51enne dalle lamiere è stato necessario il lavoro degli uomini del comando provinciale dei vigili del fuoco di Milano. In tangenziale hanno operato anche gli agenti della polizia stradale di Assago, che hanno fatto i rilievi e gestito il traffico durante le operazione di soccorso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilista resta incastrato in auto dopo un incidente in tangenziale

MonzaToday è in caricamento