menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I soccorsi sul luogo del sinistro

I soccorsi sul luogo del sinistro

Incidente in tangenziale, scontro tra auto e camion: un morto e due feriti

La vittima è un ragazzo di 24 anni di Cologno Monzese di origini marocchine

L'impatto, devastante, non gli ha lasciato scampo. Nonostante l'immediato intervento dei vigili del fuoco e dei soccorritori del 118, per lui non c'è stato nulla da fare.

Notte di sangue, quella tra martedì e mercoledì, sulla tangenziale Ovest di Milano, teatro di uno schianto costato la vita a un ragazzo di ventiquattro anni. L'incidente, avvenuto pochi minuti dopo le 3 all'altezza dell'area di servizio Assago Ovest, ha coinvolto un camion e l'auto a bordo della quale la vittima viaggiava insieme a un ragazzo di trentadue anni e una ragazza di ventotto.

Dopo l'impatto, le cui cause sono da chiarire, il conducente è rimasto incastrato nella macchina e per liberarlo sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. Le condizioni più disperate sono subito apparse quelle del ventiquattrenne, B.C., di origini marocchine, residente a Cologno Monzese ma di fatto trasferitosi da poco a Vimodrone. Il giovane, che secondo le prime informazioni era seduto sul sedile posteriore, dopo lo schianto è stato sbalzato fuori dall'abitacolo, ed è stato soccorso in arresto cardiocircolatorio e trasportato al San Carlo con le manovre di rianimazione in corso, ma proprio in ospedale, poco dopo, i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Gravi anche le condizioni degli altri due occupanti della macchina: il trentaduenne, il conducente del mezzo, è stato trasportato in codice rosso al Niguarda, dove si trova tuttora ricoverato in pericolo di vita, e la ventottenne, che era seduta davanti accanto al 32enne al volante, è finita al Policlinico in codice giallo. Anche lei, dopo l'impatto, era stata sbalzata fuori dall'abitacolo. Secondo le prime informazioni, i due non avevano documenti con sé e sono ancora da identificare. Praticamente illeso, invece, il conducente del camion, che è stato il primo ad allertare i soccorsi.

Stando alle primissime ricostruzioni, il conducente dell'auto avrebbe perso il controllo della vettura e avrebbe finito la propria corsa contro il guardrail al lato destro della carreggiata. Poi, sarebbe arrivato lo schianto fatale col camion.

Per permettere l'intervento del 118 - giunto sul posto con quattro ambulanze e due auto mediche - e per consentire alla polizia Stradale di effettuare tutti i rilievi necessari, la tangenziale Ovest è rimasta a lungo chiusa in direzione sud, con gli automobilisti che sono stati costretti a uscire a Corsico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento