Giovane ubriaco investe auto dei CC con un Suv: un ferito grave

E' accaduto a Trezzo nella notte tra sabato e domenica. Il giovane è stato trovato positivo al test dell'etilometro. La vettura di cui era alla guida, di proprietà del padre, non era assicurata. Tre feriti tra i militari, uno è grave

La vettura dei Carabinieri dopo l'impatto

TREZZO - Avrebbero potuto essere gravissime le conseguenze della collisione avvenuta alle 3 di sabato notte in via Guarnerio tra una gazzella dei Carabinieri e un fuoristrada guidato da un giovane ubriaco. Pesante il bilancio: un carabiniere con microfrattura allo sterno, un secondo con frattura allo zigomo destro, mentre  il terzo - il capopattuglia - ha riportato una frattura alla quarta vertebra dorsale che ha rischiato di lesionare il midollo spinale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA DINAMICA - I militari, tutti effettivi della stazione di Trezzo, stavano rientrando dopo aver sventato un furto nella zona residenziale del paese quando sono stati centrati in pieno dal Suv, un Chrysler Dodge, guidato da  B. L., 20 anni, risultato positivo al test dell'alcolemia.  Il fuoristrada è intestato al padre, proprietario di un ristorante, ma privo di assicurazione e di revisione. Gravi i danni alla gazzella dei Carabinieri. Sul posto è intervenuta la Polizia Stradale che ha eseuguito i rilievi del caso .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento