rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Incidenti stradali

Ubriaco al volante si ribalta con l'auto e non vuole andare in ospedale: denunciato

Il 39enne è stato sottoposto ad etilometro ed è risultato positivo con un tasso alcolemico di 1,50 g/l

Si è schiantato contro il muro di un'abitazione e ha abbattuto un cartello stradale finendo per capottarsi dopo una rotonda. Al volante della Volkswagen Tiguan che si è ribaltata da sola a Verano Brianza c'era un uomo di 39 anni, di Seregno. L'incidente è avvenuto nei giorni scorsi, durante la notte, all'altezza di una rotatoria tra via Valassina e via Foinera e dall'abitaciolo della vettura il 39enne è uscito illeso. 

Sul posto insieme ai soccorsi del 118 erano intervenuti anche i carabinieri della stazione di Verano Brianza. Dopo i primi soccorsi dei sanitari, il conducente ha deciso di rinunciare alle cure mediche, sostenendo di non voler essere accompagnato in ospedale. Questo atteggiamento ha insospettito i carabinieri che hanno proceduto (come in ogni incidente che avviene in arco notturno) a sottoporre il conducente all’accertamento con etilometro. All’esito del test lo stesso è risultato positivo con un tasso alcolemico di 1,50 g/l superiore al limite consentito.

I militari, intervenuti per i rilievi del sinistro, dopo avere messo in sicurezza l’area hanno contestato la conducente della Tiguan la violazione dell’art. 186 C.d.S. con il ritiro della patente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco al volante si ribalta con l'auto e non vuole andare in ospedale: denunciato

MonzaToday è in caricamento