Svolta e colpisce una moto, morto centauro: tasso alcolemico oltre il consentito

L'uomo aveva a bordo anche i figli di 5 e 10 anni

L'auto dell'uomo distrutta (foto Bennati)

Un 38enne di Tribiano (Milano) è in stato di arresto (domiciliari) con l'accusa di omicidio stradale.

La polizia locale di Brugherio, infatti, l'ha fermato dopo un grave incidente in viale Lombardia nella cittadina monzese, sabato 13 ottobre. Sulla sua auto c'erano anche i suoi figli di 5 e 10 anni.

Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, dopo una svolta verso un distributore ha travolto una moto Ducati con a bordo marito e moglie. Con loro c'era anche il figlio.

Dei due motociclisti, l’uomo è morto poco dopo il ricovero al San Gerardo di Monza. La donna invece è stata portata in gravissime condizioni al Niguarda di Milano.

Il conducente della vettura, visibilmente alterato nelle sue condizioni, è stato portato in ospedale dove è stato sottoposto all'alcoltest: da quanto è trapelato, il limite era ben oltre quello di legge. Pare stesse ritornando da una sagra insieme ai figli.

Sotto choc, ma illesi, i bambini a bordo della vettura guidata dal padre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento