rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Incidenti stradali Macherio / Via Lambro

Investe ciclista e scappa, arrestato 28enne: era ubriaco

In manette è finito un 28enne. Il sinistro era avvenuto nella notte a Macherio, in via Lambro. L'arresto poche ore dopo

Ha investito un uomo in sella alla sua bicicletta nel cuore della notte poi ha tirato dritto, senza scendere dall'auto a vedere se la vittima avesse bisogno di aiuto e quali ferite avesse riportato. Ha proseguito fino a casa e ha parcheggiato l'auto sotto la sua abitazione, a Biassono, dove poche ore dopo l'hanno rintracciata i carabinieri. Sulla carrozzeria gli inequivocabili segni di quello che era successo poco prima. 

I militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Monza hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 28 anni, italiano, A.M., incensurato. Il 28enne dovrà rispondere di lesioni personali stradali gravi aggravate dalla guida in stato di ebbrezza.

Il 28enne, al volante di una Smart For Two, intorno alla una della notte di venerdì 21 febbraio, a Macherio ha provocato un sinistro stradale. Al volante ubriaco - con un tasso alcolemico che a diverse ore di distanza dal fatto era ancora pari a 1g/l - ha investito in via Lambro un ciclista cingalese sessantenne che ora è ricoverato con una frattura al bacino all'ospedale San Gerardo di Monza dove è giunto in codice giallo in ambulanza. Dopo l'incidente l'automobilista anzichè prestare soccorso e chiamare il 118, ha tirato dritto, scappando via. 

Le ricerche dei carabinieri sono scattate subito dopo l'incidente e poche ore dopo i militari hanno chiuso il cerchio, individuando il responsbaile. La vettura incidentata era ancora parcheggiata sotto casa dell'uomo che ora si trova agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe ciclista e scappa, arrestato 28enne: era ubriaco

MonzaToday è in caricamento