Gravissimo incidente, autobus contro 82enne: è in condizioni disperate

A Seregno, sabato mattina, forse perché abbagliato dal sole un conducente di un mezzo della Stie non ha visto un anziano che stava attraversando sulle strisce pedonali: ora è in condizioni disperate al San Gerardo

Via Montello, Seregno

Un autobus ha travolto stamattina un 82enne vicino al cimitero di Seregno, in via Montello. L'incidente è avvenuto poco prima delle undici.

Sembra che l'anziano, mentre attraversava sulle strisce pedonali, sia stato investito dall'autobus e, cadendo per terra, avrebbe picchiato la nuca contro il marciapiede. Forse l'autista del mezzo pubblico era abbagliato dal forte sole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono arrivate sul posto un'ambulanza e un'automedica che hanno portato l'82enne al San Gerardo in condizioni disperate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento