Violento tamponamento in Valassina: auto perde il controllo

Un'utilitaria ha perso aderenza sull'asfalto in seguito all'impatto. Un weekend di brutti incidenti in Brianza, complice la pioggia

Il recupero è stato effettuato dall'Officina Agliata di Monza

Un violento tamponamento domenica mattina ha causato un incidente in Valassina, nel tratto brianzolo all'altezza di Desio.

Il sinistro stradale ha interessato due utilitarie che viaggiavano nel tratto tra Desio nord e Desio sud alle 8.30. Complice forse la pioggia battente e l'asfalto scivoloso le due vetture si sono scontrate e il conducente alla guida di un'utilitaria, una Fiat Panda nera, ha perso il controllo del mezzo in seguito all'impatto.

La dinamica del sinistro è al vaglio della Polizia Stradale intervenuta sul posto. La rimozione dei mezzi invece è stata effettuata dagli uomini dell'Officina Agliata di Monza. Nell'incidente sono rimaste coinvolte quattro persone, soccorse dal 118 sul posto: si tratta di due donne di 34 e 49 anni e di due uomini di 43 e 44 anni. 

Nel weekend sono diversi gli incidenti che si sono registrati lungo la Valassina nel tratto brianzolo. Domenica sera un altro sinistro ha coinvolto altre due vetture sempre all'altezza di Desio con quattro persone che sono rimaste ferite e trasferite in ospedale in codive giallo. Lunedì mattina invece è stata la volta di Monza, con un tamponamento lungo il cavalcavia di via Marconi con inevitabili conseguenze per il traffico nell'ora di punta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento