Non si ferma per dare precedenza e travolge un'auto: schianto all'incrocio

L'incidente martedì sera a Monza in via Antonietti: tre persone in ospedale

L'incidente in via Antonietti

Una mancata precedenza e un violento schianto all'incrocio con tre persone in ospedale. E' successo a Monza martedì sera mentre l'intera città era sotto la morsa della bomba d'acqua che ha messo in ginocchio la viabilità allagando i sottopassi e diverse strade.

E' stato forse proprio a causa della scarsa visibilità dovuta alla pioggia battente oppure per una distrazione che intorno alle 23.30 una Ford Fiesta condotta da una donna di 42 anni residente a Cornate d'Adda non ha rispettato lo stop dell'incrocio tra via Antonietti e via Galilei e si è schiantata contro un'altra vettura. A essere centrata in pieno dalla Ford che procedeva in direzione di via Rota è stata una Fiat Punto a bordo della quale viaggiavano una donna monzese di 44 anni e un tredicenne diretti verso via Buonarroti.

In seguito all'urto la vettura è stata sbalzata contro un muro e lo schianto è stato violento. Tutte e tre le persone coinvolte sono state trasportate in ospedale per le medicazioni del caso e gli accertamenti: la conducente che ha provocato lo schianto è stata ricoverata al Policlinico mentre la donna e il ragazzino sono stati accompagnati al San Gerardo. 

Per la 42enne è scattata una multa di 217 euro per mancata precedenza con una maggiorazione della sanzione (163 euro di base) legata al fatto che l'incidente è avvenuto in orario notturno e sei punti della patente decurtati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento