Sparisce dopo un incidente: "Ho vagato per i campi senza trovare la strada di casa"

Il sinistro sabato notte a Monza in via Beato Angelico: nello schianto è rimasta ferita una ragazza di 25 anni

Ha detto di aver perso la percezione di quanto stava accadendo subito dopo lo schianto e di essersi perso, vagando per ore nei campi prima di ritrovare la strada di casa.

Convince poco la versione di un automobilista di 55 anni di Brugherio che nella notte di sabato è stato protagonista di un insolito incidente in via Beato Angelico a Monza dove è rimasta ferita una ragazza di 25 anni.

Le due vetture, una Bmw condotta da una giovane cinese residente a Milano e la Renault Kangoo del brugherese, procedevano lungo via Beato Angelico in direzioni opposte: la prima viaggiava dal capoluogo brianzolo verso Brugherio e l'altra invece si muoveva in direzione Monza. All'altezza dell'incrocio con via Talamoni però qualcosa non è andato come previsto e i veicoli si sono scontrati. Lo schianto, violento, ha interssato le auto nella parte anteriore e la giovane alla guida della Bmw è rimasta ferita. Sul posto sono accorsi i mezzi del 118 che hanno trasferito la donna in codice giallo al Policlinico ma, mentre il personale sanitario si adoperava per prestare assistenza alla giovane, il conducente dell'altra auto coinvolta ha fatto perdere le proprie tracce.

All'arrivo della polizia locale sul posto intorno a mezzanotte e mezza i testimoni hanno riferito di averlo visto allontanarsi a piedi da solo e lasciare la sua auto ferma sul luogo del sinistro. Immediatamente sono scattati gli accertamenti che hanno consentito di rintracciare l'uomo che però non si è fatto trovare a casa. Solo dopo qualche giorno gli agenti sono riusciti a parlare con lui e a convocarlo in comando: come giustificazione del suo gesto il 55enne avrebbe spiegato di essere stato vittima di uno stato confusionale in seguito al sinistro e di aver vagato per i campi a piedi senza trovare la strada di casa. 

L'uomo ha presentato un referto del Pronto Soccorso che attesta che il 55enne si è presentato in ospedale soltanto alle 21 della sera dell'incidente, quasi ventiquattro ore dopo il fatto, sollevando dubbi sul suo stato di lucidità al momento del sinistro per il quale non è stato possibile effettuare alcun test nell'immediatezza dell'evento per escludere che fosse alla guida sotto effetto di alcol o stupefacenti.

Nonostante tutto il conducente è stato rintracciato dalla polizia locale e sarà denunciato per omissione di soccorso in seguito a un incidente stradale con feriti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IMG_5331-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento