Si schianta con il guardrail e vola fuori dall’auto: 71enne in fin di vita

L'incidente è avvenuto domenica mattina in via Boccaccio. Gravissimo Silvestro Fregoni, il famoso titolare dell'autocarrozzeria monzese di via Buonarroti. La ricostruzione

L'uomo è grave al San Gerardo - Foto repertorio

Un giro sulla sua cara 600 Abarth che ora rischia di trasformarsi in tragedia. Un amore, quello per le auto, che potrebbe drammaticamente costargli caro. 

E’ Silvestro Fregoni, settantuno anni, titolare della storia autocarrozzeria monzese di via Buonarroti, la vittima dell’incidente di domenica mattina in via Boccaccio. L’uomo, che si è schiantato contro un guardrail, è ora ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale San Gerardo. 

Il settantunenne, che stava viaggiando in direzione Villa reale a bordo della sua 600 Abarth, è sbattuto frontalmente contro lo spartitraffico all’altezza della curva in discesa. Lo schianto è stato tremendo, con l’uomo che è stato letteralmente sbalzato fuori dalla sua auto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente, sulle cui cause sta lavorando la polizia locale. Non è escluso, data la totale assenza di segni di frenata, che Fregoni possa aver avuto un malore prima di perdere il controllo dell’auto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento