Incidente stradale in via Boccaccio, centauro gravissimo

Il sinistro domenica mattina all'alba prima delle 6: feriti due ragazzi di 24 e 25 anni. Avviati accertamenti per escludere che il conducente fosse ubriaco

Hanno fatto tutto da soli: hanno perso il controllo del mezzo, la moto è finita contro il marciapiede e in un attimo si sono ritrovati a terra sbalzati sull'asfalto.

Due ragazzi di 25 e 24 anni, entrambi monzesi, sono stati ricoverati all'alba di domenica in gravissime condizioni dopo un sinistro stradale che non ha coinvolto altri veicoli.

I due viaggiavano lungo via Boccaccio intorno alle 5.30 in direzione viale Regina Margherita a bordo di uno scooter XMax quando il conducente del mezzo, P.A, 25 anni, ha perso il controllo della moto ed è finito contro il muretto che deliminta la carreggiata e la separa dal marciapiede.

In sella allo scooter insieme a lui c'era un amico 24enne, L.G., anche lui monzese. Quando sul posto sono arrivati i vigili urbani cittadini e i mezzi del 118 a sirene spiegate con due ambulanze e due automediche i soccorsi hanno trovato la moto adagiata sul fianco sinistro e i due feriti in condizioni molto gravi.

I ragazzi sono stati trasportati in ospedale d'urgenza: il conducente è arrivato in codice giallo al Niguarda di Milano mentre il passeggero è stato ricoverato in codice rosso al San Gerardo con ferite e lesioni su tutto il corpo.

La polizia locale di Monza, impegnata nella ricostruzione del sinistro, dopo i rilievi effettuati per vagliare la dinamica ha concluso che l'incidente è stato provocato dal conducente che ha la totale responsabilità dell'accaduto e non sono stati coinvolti altri veicoli. Al momento dell'arrivo delle forze dell'ordine sul marciapiede non sono stati trovati i caschi che verosimilmente i due non indossavano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stata avanzata dalla polizia locale una richiesta all'ospedale Niguarda perchè vengano effettuati alcuni esami e prelievi per escludere la possibilità che il conducente fosse ubriaco al momento dell'accaduto. I risultati dei test non sono ancora pervenuti al comando di polizia locale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento