Ciclista cade a terra e batte la testa, ricoverato al San Gerardo: è gravissimo

Il sinistro stradale in via Monti e Tognetti martedì intorno alle 20: l'uomo in sella alla sua bicicletta è caduto a terra battendo la testa in seguito all'impatto con una Fiat Panda che stava effettuando un sorprasso

- Foto di repertorio -

E' stato sottoposto d'urgenza a un intervento chirurgico all'ospedale San Gerardo dopo essere arrivato al nosocomio in condizioni gravissime, in seguito a un sinistro stradale.

Un ciclista di 57 anni, G.M.P., residente a Monza, si trova ora in condizioni disperate  causa di una violenta caduta al suolo avvenuta in seguito all'impatto con un veicolo che stava effettuando un sorpasso. 

L'incidente stradale è avvenuto martedì sera poco prima delle 20 lungo via Monti e Tognetti all'altezza del civico 13. Secondo quando si apprende dalla ricostruzione effettuata dalla Polizia Locale del capoluogo brianzolo, il ciclista era in sella alla sua bicicletta e percorreva il tratto proveniendo da viale Cesare Battisti in direzione di via Prina quando c'è stato uno scontro con una Fiat Panda. La vettura, condotta da una donna di 54 anni, viaggiava lungo la stessa direzione del ciclista e mentre era intenta ad effettuare una manovra di sorpasso ha urtato da destra l'uomo. E' in corso l'accertamento delle responsabilità del sinistro da parte dei vigili urbani e ancora non è chiaro quale dei due mezzi si sia spostato causando lo scontro.

Sul posto è giunta un'ambulanza in codice rosso che ha prestato i primi soccorsi alla vittima apparsa subito in condizioni gravissime. I sanitari del 118 hanno rianimato il ciclista e disposto il trasferimento al San Gerardo in codice giallo, dopo l'accertamento che l'uomo avesse ripreso conoscenza.

Al momento dell'arrivo in Pronto Soccorso però i medici hanno rilevato un peggioramento delle condizioni della vittima e autorizzato nuovamente il codice rosso. All'uomo è stato rilevato un ematoma subdurale acuto ed è stato immediatamente sottoposto a intervento chirurgico.

Al momento le sue condizioni sono molto gravi ed è ricoverato in prognosi riservata in pericolo di vita.

Sia il ciclista che la donna al volante risiedono a Monza nella stessa via, a poca distanza l'uno dall'altra. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento