Incidenti stradali Villa Reale / Viale Brianza

Incidente in viale Brianza, la madre di Elio è grave: 'Condizioni critiche'

Il bollettino del Niguarda, dove la donna è ricoverata da domenica pomeriggio subito dopo lo schianto: "Ha un politrauma gravissimo"

Fratture alle gambe e alle braccia. E un forte trauma cranico. Lotta tra la vita e la morte Nunzia Minichini, la madre di Elio Bonavita, il ragazzo quindicenne morto domenica nel tragico incidente di viale Brianza

Nello schianto, causato da un’auto pirata, ancora irrintracciabile, la donna è rimasta gravemente ferita e si trova ora in prognosi riservata nel reparto di Neurorianimazione dell’ospedale Niguarda di Milano. 

L'ultimo bollettino dei medici diramato in tarda mattinata parla di “condizioni critiche ma stazionarie”. La donna ha subito un “politrauma gravissimo”, ha fratture multiple a braccia e gambe, un trauma cranico e un trauma addominale. A preoccupare di più i sanitari sono anche le condizioni della gamba destra, gravemente ferita dalle lamiere della Citroen C1 su cui viaggiavano mamma e figlio.

Al capezzale della donna c’è suo marito, Corrado, ancora evidentemente scosso da una tragedia che gli ha portato via un figlio di quindici anni. 

Stretto nella sua felpa blu, l’uomo è arrivato domenica pomeriggio in ospedale per parlare con i medici. "Voglio morire, voglio morire", ha ripetuto in lacrime, mentre qualcuno lo ha portato via cercando di consolarlo.

Domenica, al primo piano dell'ala ovest del Niguarda, è arrivata anche una delegazione dell'Inter in tuta nerazzurra, venuta a portare la propria solidarietà. In ospedale si sono presentati i due allenatori dei 'Pulcini A', la rappresentativa giovanile del club in cui gioca l'altro figlio di Corrado, un centrocampista di appena undici anni e con un grande futuro nel mondo del calcio. 

Quello stesso futuro, che con ogni probabilità, sarebbe spettato anche ad Elio. Strappato alla vita proprio mentre andava al campo di calcio a giocare

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in viale Brianza, la madre di Elio è grave: 'Condizioni critiche'

MonzaToday è in caricamento